NEWS

  • IMG-20180404-WA0014.jpg
  • IMG-20180404-WA0016.jpg
  • IMG-20180404-WA0013.jpg

Muffe e batteri: Villa Srl spiega come combatterli con i prodotti Oikos

Uno dei problemi più comuni e fastidiosi che si presentano durante la stagione invernale è la formazione di condensa sulle pareti delle abitazioni che genera muffa. La stagione calda, ormai alle porte, è il momento migliore per intervenire. Il vapore acqueo presente nell’aria, in mancanza di un’adeguata circolazione dell’aria, si va a concentrare usualmente nei punti più freddi delle stanze, dalle pareti esposte a nord agli angoli dei soffitti sin dietro gli armadi, dove nascono e si sviluppano muffe e batteri. Cosa, allora, occorre fare? Come primo step è necessario pulire le pareti: la soluzione ideale si chiama Sterylfix di Oikos, uno speciale detergente incolore che facilita la rimozione di muffe ed alghe attivando contemporaneamente un’azione neutralizzante. La superficie deve essere poi trattata in maniera specifica e Sterylsan è il prodotto risanante e sanitizzante per eccellenza delle pareti murali interne ed esterne contaminate da muffe ed alghe. Successivamente si arriva alla fase finale, quella della pittura, che deve essere in grado di mantenere la parete traspirante e risolvere il problema alla radice: Micotral, il prodotto di Oikos, ha nella sua particolare formula microsfere in vetro cavo che fungono da isolante e sono in grado di ridurre lo sbalzo termico tra l’interno e l’esterno della parete consentendo anche un buon risparmio energetico. Il segreto della perfetta riuscita dell’operazione antimuffa sta proprio nelle microsfere di vetro conferiscono una particolare struttura termoisolante e fonoassorbente.

Muffe e batteri: Villa Srl spiega come combatterli con i prodotti Oikos
Share this post